Sophie Germain

Germain

Nato: April 1, 1776, in Rue Saint-Denis, Parigi, Francia

Morto: 27 giugno 1831 (all’età di 55 anni), Parigi, Francia

Nazionalità: francese

Famosa Per la Formulazione di Sophie Germain teorema

Marie-Sophie Germain è stato un filosofo francese, fisico e matematico. Nonostante l’opposizione iniziale della sua famiglia e della società, riuscì a ottenere l’istruzione dai libri nella biblioteca di suo padre. A causa di pregiudizi contro il suo genere, Germain non è mai stato in grado di fare una carriera di matematica. Tuttavia, ha lavorato in modo indipendente per tutta la sua vita.

Primi anni di vita di Germain

Germain è nato il 1 aprile 1776, a Parigi, Francia. La maggior parte delle fonti sostengono che suo padre, Ambroise-Francois, era un ricco mercante di seta, mentre altri credono che fosse un orafo. Il padre di Sophie è stato eletto come rappresentante della borghesia a Etats-Generaux nel 1789; ha cambiato questo in assemblea costituzionale. Si presume quindi che Germain sia stato in grado di assistere a molte discussioni tra suo padre e i suoi amici sulla filosofia e la politica.

Germain’s Introduction to Mathematics

Quando Sophie ha compiuto 13 anni, la Bastiglia cadde e questo la costrinse a rimanere in casa. Per uccidere la sua noia, Sophie si rivolse alla biblioteca di suo padre, dove si interessò di matematica. Ha studiato attentamente ogni libro di matematica in biblioteca e ha anche insegnato a se stessa latino e greco. Con queste due lingue, fu in grado di leggere opere su Leonhard Euler e Isaac Newton. I suoi genitori non erano d’accordo con l’idea che la loro figlia amava la matematica; hanno cercato di fermarla. Ma alla fine, hanno capito che la loro figlia era seria.

Nel 1794, Ecole Polytechnique aperto. Dal momento che era una donna, Sophie è stato impedito di entrare in questa scuola. Tuttavia, è riuscita a ottenere appunti di lezione e inviare il suo lavoro a Joseph Louis Lagrange (un membro della facoltà).

Il lavoro di Germain in Elasticità

Sophie ha sviluppato interesse per l’elasticità quando ha sentito parlare di un concorso sponsorizzato dall’Accademia delle Scienze di Parigi. Il concorso riguardava gli esperimenti di Ernst Chladni con piastre metalliche vibranti. Ha presentato il suo documento nel 1811, ma non ha vinto il premio. In seguito ha provato di nuovo lo stesso concorso, ma non è riuscito. Al suo terzo tentativo, tuttavia, vinse e divenne la prima donna a vincere un premio dall’Accademia delle Scienze di Parigi.

Il lavoro di Germain nella teoria dei numeri

Sophie si interessò per la prima volta alla teoria dei numeri nel 1798 dopo aver studiato le opere di Adrien-Marie Legendre. In seguito ha aperto la corrispondenza con lui sulla teoria dei numeri, e più tardi, elasticità. Dopo un po’, Sophie perse interesse per la teoria dei numeri.

Più tardi, nel 1815, il suo interesse è stato risvegliato dopo un premio è stato offerto per una prova di Fermat Ultimo Teorema. Scrisse una lettera a Carl Friedrich Gauss. In questa lettera, ha dichiarato che la teoria dei numeri è stato il suo campo preferito. Ha delineato una strategia per una dimostrazione generale dell’ultimo teorema di Fermat. Questa lettera conteneva il primo sostanziale progresso verso una prova in 200 anni. Tuttavia, Gauss non ha mai risposto a questa lettera.

Lavoro in Filosofia

Oltre alla matematica, Sophie Germain ha anche studiato filosofia e psicologia. Voleva classificare alcuni fatti e generalizzarli in leggi che potessero formare un sistema di sociologia e psicologia. Due delle sue opere filosofiche furono successivamente pubblicate.

Ultimi anni e morte

Nel 1829, Sophie apprese di avere un cancro al seno. Nonostante ciò, continuò il suo lavoro e nel 1831 pubblicò il suo articolo sulla curvatura delle superfici elastiche. Ha anche pubblicato principi di esame che in seguito ha portato alla scoperta delle leggi di equilibrio e il movimento dei solidi elastici.

Sophie Germain morì il 27 giugno 1831.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.