Posso dare al mio bambino Hummus in modo sicuro?

L’introduzione di nuovi alimenti per il tuo bambino è una delle pietre miliari più emozionanti della genitorialità precoce. È così adorabile quando fanno una faccia buffa mentre provano qualcosa di nuovo.

Ti dà soddisfazione sapere che il tuo piccolo sta mangiando una dieta sana. Ma è anche un processo che richiede pazienza e ricerca.

L’introduzione di alcuni alimenti troppo presto può causare una reazione allergica o dolori di pancia. Se non è morbido, frullato, o dato solo in piccole quantità, può anche essere un rischio di soffocamento.

Che dire di qualcosa di semplice come una poltiglia di verdure? Ortaggi a radice come patate e carote sono praticamente alimenti base per i bambini-ma che dire di purè di ceci? Si potrebbe chiedere, ” Posso dare il mio bambino hummus?”

Che cos’è l’Hummus?

L’Hummus è una poltiglia di ceci bolliti, solitamente con altri ingredienti come aglio, tahini e succo di limone. Hummus è uno spuntino sano, ed è anche piuttosto gustoso. Gli adulti generalmente lo mangiano come un tuffo per le verdure o come una diffusione su cracker o pane.

Puoi acquistarlo o farlo a casa (abbiamo una ricetta per te da provare più in basso nell’articolo).

L’Hummus è sempre stato un contorno popolare in Medio Oriente. Risale a tempi antichi, anche se non è chiaro dove abbia avuto origine. La ricetta varierà a seconda del paese che visiti.

La poltiglia di ceci ha molte proprietà benefiche. È ricco di ferro, proteine, vitamina B6 ed E, oltre al potassio. Gli ingredienti aggiunti come aglio e olio d’oliva confezionano anche un pugno in termini di nutrizione sana (1).

Quando un bambino può mangiare Hummus?

Generalmente, non dovresti introdurre cibi solidi al tuo bambino prima dei 6 mesi di età (2). Fino ad allora, ottengono tutta la nutrizione di cui hanno bisogno dalla formula o dal latte materno.

Si può iniziare a introdurre hummus blando intorno 6 a 8 mesi. Bland hummus è ceci e olio d’oliva, miscelati senza aggiunta di sale, tahini o altri ingredienti piccanti. Il sistema digestivo del tuo bambino è ancora in via di sviluppo, quindi alcuni ingredienti possono rapidamente sconvolgerlo.

Suggerimenti per l’introduzione di Hummus

Inizia gradualmente. Dai al tuo bambino una piccola porzione di hummus insieme ad alcuni dei loro cibi preferiti. Aspetta tre giorni prima di introdurre un altro nuovo cibo. Quindi, se il tuo bambino ha una reazione avversa, saprai che il colpevole è l’hummus.

Inizia gradualmente. Dai al tuo bambino una piccola porzione di hummus insieme ad alcuni dei loro cibi preferiti. Aspetta tre giorni prima di introdurre un altro nuovo cibo. Quindi, se il tuo bambino ha una reazione avversa, saprai che il colpevole è l’hummus.

Sebbene l’hummus sia un superfood, l’hummus acquistato in negozio e prodotto in serie può contenere ingredienti non adatti ai bambini piccoli, inclusi conservanti ed emulsionanti.

Se stai facendo il tuo, una volta che il bambino raggiunge i 12 mesi di età o giù di lì, puoi iniziare a ravvivare un po ‘ la tua ricetta. Aggiungere alcune spezie lievi, succo di limone e aglio.

In pratica, discuto l’introduzione di proteine nella dieta alle visite del pozzo di 6 e 9 mesi. Se un bambino ha iniziato i cereali a 4 mesi e ha tollerato alcuni frutti e verdure, do il via libera per iniziare carni e legumi. Questo include i ceci. Per le famiglie che seguono una dieta vegetariana, i ceci sono spesso una delle prime proteine offerte. Una piccola quantità di condimento va bene aggiungere, rendendoli più appetibili, ma suggerisco di limitare la quantità di sale.

Secondo le raccomandazioni AAP aggiornate per gli alimenti allergenici, discuto l’introduzione di burri di noci tra 6 e 9 mesi. Tahini è incluso in questa categoria. Dopo anni di dichiarazione contraria, l’introduzione precoce di tali alimenti è risultata protettiva contro lo sviluppo di reazioni allergiche (3).

Detto questo, questi alimenti dovrebbero ancora essere introdotti uno alla volta per 3-5 giorni in modo che il cibo incriminato possa essere identificato se si verifica una reazione allergica.

Foto del Dr. Leah Alexander, MD, FAAP

Nota del redattore:

Dr. Leah Alexander, MD, FAAP

Ingredienti a cui prestare attenzione

Le allergie alimentari sono una preoccupazione comune quando si introducono nuovi alimenti per il bambino. Per molto tempo, è stato raccomandato di evitare ingredienti allergenici che potrebbero potenzialmente causare una reazione.

Alcuni esperti suggeriscono ora, però, che ritardare l’introduzione di alimenti allergenici può aumentare le probabilità di allergie alimentari. Si consiglia di offrire alcuni di questi ingredienti già 6 mesi. Tuttavia, consulta il tuo pediatra per una guida specifica per il tuo bambino (4).

Ecco alcuni ingredienti comuni di hummus a cui prestare attenzione:

Tahini

Tahini è probabilmente l’ingrediente più preoccupante trovato in hummus. Tahini è una pasta composta da semi di sesamo tostati e olio, miscelati in una pasta liscia.

I semi di sesamo sono molto simili alle arachidi-possono causare gravi reazioni allergiche. È uno degli alimenti più allergenici che ci sia.

È stato scoperto che molti bambini hanno un’allergia al sesamo prima dei 2 anni. Tuttavia, il 20% di coloro che sono inizialmente allergici, sviluppa tolleranza a circa 3 anni (5).

I segni di allergia al sesamo nei bambini di solito vanno da un prurito alla bocca o orticaria all’anafilassi, una reazione pericolosa per la vita. Se si verifica una reazione, è generalmente subito dopo aver consumato l’ingrediente. Non ci può essere alcuna reazione allergica durante il primo assaggio, e questi sintomi si sviluppano invece durante le esposizioni successive. Per questo motivo, solo un nuovo cibo dovrebbe essere introdotto alla volta e per alcuni giorni consecutivi.

In caso di dubbi, è meglio lasciare tahini fuori dall’hummus fino ai 12 mesi di età.

Come precauzione quando si inizia un nuovo cibo, è una buona idea avere una bottiglia di Benadryl in casa in caso di reazione allergica. Se si verifica, chiamare il pediatra. Rivedo spesso la dose appropriata del peso di Benadryl durante le visite del pozzo come precauzione supplementare.
Foto del Dr. Leah Alexander, MD, FAAP

Nota del redattore:

Dr. Leah Alexander, MD, FAAP

Aglio

L’aglio è un ingrediente primario in hummus e aggiunge una quantità significativa di benefici per la salute alla poltiglia. Dovresti comunque stare un po ‘ attento.

L’aglio crudo ha un gusto potente e la maggior parte delle ricette di hummus richiede fresco. Per questo motivo, c’è la possibilità di una reazione allergica. Può anche causare gas, che può rendere il vostro piccolo a disagio.

Mentre l’aglio non è un ingrediente da cui allontanarsi completamente, è meglio procedere con cautela. Aggiungilo gradualmente al tuo hummus e osserva la reazione del tuo bambino ad esso.

Salt

Questa non è una preoccupazione enorme se stai facendo l’hummus da zero. Puoi tenerlo fuori o aggiungere un piccolo pizzico. Se si opta per comprato al supermercato, attenzione per il contenuto di sale.

Troppo sale aggiunto può interferire con i reni in via di sviluppo del bambino. I bambini sotto 1 anno di età non dovrebbero consumare più di .03-oncia (1 grammo) di sale al giorno (6).

Ceci

Sì, l’ingrediente principale di hummus è anche uno che si dovrebbe guardare fuori per. I ceci sono eccellenti, purché il consumo sia moderato. Tendono a causare gas, che può rendere il tuo piccolo scomodo o pignolo.

Se il bambino è soggetto a problemi legati al gas e alla pancia, forse tenere a bada l’hummus fino a 8 mesi o più.

Ricetta Hummus adatta ai bambini

Ecco gli ingredienti di cui avrai bisogno:

  • Una lattina da 14 once di ceci precotti (senza sale aggiunto).
  • Due cucchiai di tahini (lascialo fuori se interessato).
  • Da due a tre cucchiai di succo di limone.
  • Due spicchi d’aglio schiacciati e sbucciati.
  • Due o tre cucchiai di olio d’oliva.

Ecco cosa fai:

  • Scolare i ceci: Scolare l’acqua e metterli in un robot da cucina insieme agli altri ingredienti.
  • Miscela: Frullare gli ingredienti a bassa velocità per un paio di minuti fino a che liscio.
  • Verifica consistenza: prendi un cucchiaio e ispeziona la trama. Se è troppo denso o granuloso, aggiungere più olio d’oliva o un po ‘ d’acqua.
  • Servire: Una volta che è bello e cremoso, sei pronto per servire.

Si prega di notare

Lasciare inizialmente gli ingredienti aggiunti, ad eccezione dell’olio d’oliva. Guarda come reagisce il tuo bambino e aggiungi il resto gradualmente.

Pronto da servire

Garantire che il bambino mangia una dieta sana è essenziale. Tuttavia, ciò che è buono per gli adulti non è sempre adatto per i bambini.

Quindi, posso dare il mio bambino hummus? Si ‘ che puoi. Dopo il marchio di sei mesi, offrire al tuo bambino hummus blando senza ingredienti aggiunti dovrebbe andare bene.

Mentre il tuo piccolo si sente più a suo agio con cibi diversi, aggiungi più sapori. La nostra ricetta di cui sopra è un ottimo punto di partenza. In caso di dubbi, consultare sempre il pediatra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.