Pontoon Seaworthiness: Si può utilizzare una barca Pontoon nell’oceano?

8 Azioni

Sei stato bloccato su un pontone in tempeste o in alto mare? Allora sai che non e ‘ molto divertente.

È decisamente spaventoso.

Quindi, se amate l’idea di avventurarsi in mare per qualche festa pontone, c’è molto di più da considerare che solo come l’acqua salata può influenzare il tuo ‘toon.

Anche se i pontoni non sono la moto d’acqua ideale per i viaggi oceanici, non è impossibile prendere un ‘toon in mare aperto. Hai solo bisogno delle informazioni giuste prima di decollare.

Come proprietario di una barca responsabile, considera tutti gli scenari negativi di acqua salata prima di uscire in mare. L’oceano è un buffet di potenziali problemi quando sei su un pontone. E dovrebbero essere prese precauzioni extra, specialmente in barca nei mari più agitati.

Pensaci. La navigabilità di un pontone è determinata dalla sua costruzione, dalle caratteristiche e dalle raccomandazioni del produttore. Ma dipende anche dalla conoscenza, dalla pianificazione e dalle precauzioni di sicurezza che metti in atto.

Esamineremo alcune considerazioni per determinare la prontezza oceanica del tuo pontone.

Prima di questo, però, ecco alcuni suggerimenti per la gestione dei pontoni per le avventure oceaniche.

Come gestire il tempo e le acque agitate su un pontone

Storm Avoidance

La decisione più sicura per la tua barca e i suoi passeggeri è quella di evitare le acque quando arriva una tempesta. Periodo.

Con tutta la tecnologia meteo e le applicazioni disponibili, è possibile controllare il tempo ogni giorno e ogni ora. Se sembra incerto, stai lontano dall’acqua. Meglio prevenire che curare!

Se non sei sicuro di come trovare le migliori previsioni marine, controlla le previsioni marine del National Weather Service prima di andare. Basta cliccare sulla mappa per ottenere le previsioni della zona.

Visibilità

Madre Natura è imprevedibile. Tempeste inaspettate possono pop-up veloce. Quando ciò accade, si perde visibilità e si rischia una collisione in barca. Quando sorgono tempeste, fai questi sei passi:

  1. Niente panico. Nella maggior parte dei casi, le tempeste passano velocemente come vengono.
  2. Rallentare a una velocità sicura.
  3. Accendere tutte le luci.
  4. Evitare zone poco profonde, coste e altre barche.
  5. Far indossare ai passeggeri giubbotti di salvataggio.
  6. Avvisare i diportisti vicini suonando un clacson a intervalli regolari.

Acque agitate e impatti scia

Barche pontone sono costruiti per sole, divertimento e attività ricreative. Ecco cosa c’è di così bello nei loro ponti piatti e espansivi. Ma quando si tratta di onde alte e acque agitate, quel ponte piatto non è navigabile come altre barche da diporto.

Costruito per sedersi più in basso nell’acqua per scivolare sull’acqua, non tagliare le onde. Non sono stati progettati per alte scie e mari agitati, che possono avere effetti negativi sulla tua barca e sui tuoi passeggeri, specialmente quando accade l’imprevisto.

Quindi, quando le acque diventano agitate e le onde diventano alte, l’acqua scorre sopra la prua anteriore e sul ponte. E questo non va bene. Soprattutto se succede più e più volte. Per evitare questo, dovresti Ride

Cavalcare tra le onde per evitare di colpirle frontalmente. Sterzare il pontone con un angolo consente al ‘ toon di guidare le creste più facilmente e più agevolmente. Se non sei sicuro di come farlo, ottieni istruzioni. (Da adolescente, questa è stata la prima cosa che mio padre mi ha insegnato, ed è stata utile molte volte.)

Quando sei nell’oceano, sarai anche influenzato da barche più grandi e scie più grandi. (E ammettiamolo; altri diportisti non sono sempre a guardare fuori per i loro compagni diportisti in acqua, giusto?) E ‘ importante essere consapevoli di altre barche più grandi e anche cargo commerciali, che possono creare altrettanto grande di scie come brutto tempo.

Fulmine

Sfortunatamente, probabilmente sarai costretto ad affrontare un fulmine ad un certo punto sull’acqua. Si può diventare un bersaglio in fretta. Qui ci sono alcune cose da considerare:

  • Cerca riparo se il pontone ne ha. Questo può essere un recinto, uno spogliatoio portatile o un bagno, o se sei fortunato, una cabina.
  • Asciugare. Se sei bagnato, un fulmine potrebbe essere attratto da te.
  • Evitare oggetti metallici, come ombrelli e sedie in metallo, se possibile.
  • Non aggrapparti a ringhiere metalliche, bimini in metallo o scale.
  • Evitare antenne radio e microfoni.
  • Evitare qualsiasi cosa di rame o rame foderato.
  • Sdraiati o siediti.

Questi suggerimenti per la sicurezza sono un must durante le tempeste di fulmini sull’oceano. La tua capacità di tornare a riva può essere ostacolata e lenta; quindi tieni a mente queste precauzioni di sicurezza.

Utile o doloroso: Pontoon Designs vs. Oceans

can-you-use-a-pontoon-boat-in-the-ocean

Costruzione moderna del pontone

Le barche originali del pontone sono state costruite con due tubi, scivolando solo 20 mph massimo.

Ma i tempi sono cambiati. È possibile acquistare pontoni più grandi e più lunghi con motori più grandi, ponti enormi e espansivi e tre tubi.

Sì, questo li rende più navigabili, ma significa che sono pensati per gli oceani? Barche pontone hanno ponti corti come 16 piedi e fino a 30 piedi. E sì, mentre è vero che le barche più piccole possono capovolgersi e capovolgersi facilmente e pontoni più lunghi possono essere in grado di navigare solo dalle loro dimensioni, non necessariamente li rendono barche oceaniche. Anche i pontoni più grandi mancano di una costruzione adeguata per acque agitate e alte scie. La loro lunghezza fornisce più spazio sul ponte per i passeggeri e tutte le attività che vuoi fare, ma non li rende immediatamente adatti per l’oceano.

Se stai pensando che i tritoni siano più adatti alla navigazione, hai parzialmente ragione. Tre tubi forniscono una maggiore stabilità e riducono il rischio di capovolgimento. Se hai un tritoon lungo e grande, la soluzione migliore è fare riferimento al manuale del proprietario e/o chiamare il produttore. Cosa consigliano sulla nautica oceanica? Dal momento che hanno costruito il pontone, sanno per cosa è stato progettato e le sue capacità.

Ma, ancora una volta, i pontoni non furono costruiti per il mare mosso. Sono barche da diporto e dovrebbero essere trattate come tali.

Front-end Design

Come accennato in precedenza, il design del front-end di un pontone è piatto e dritto, progettato per scivolare uniformemente sull’acqua. Ma dal momento che il front-end può essere inondato di acqua, fa male le tue possibilità di resistere al mare mosso.

I pontoni sono progettati con una ringhiera del ponte anteriore, che può essere danneggiata o smontata da forti onde. La ringhiera allentata potrebbe ferire i passeggeri e persino i diportisti vicini.

Velocità massima della barca

La velocità del pontone dipende da molti fattori: le dimensioni del motore e la potenza, il peso complessivo, la capacità dei passeggeri, le attrezzature e gli accessori, nonché le condizioni meteorologiche e dell’acqua.

In media, la maggior parte dei pontoni corre da 20 mph a 35 mph. Pontoni con motori più grandi e pontoni personalizzati possono essere in grado di viaggiare ancora più velocemente.

Nell’oceano, la velocità potrebbe non essere tanto un fattore di sicurezza quanto il design della barca. Infatti, quando c’è acqua ruvida, onde alte e perdita di visibilità, rallentare è molto più sicuro.

Corretta distribuzione del peso

Mentre il grande ponte di un pontone è ottimo per attività ricreative e ritrovi, offre più rischi nell’oceano.

Diverse caratteristiche del pontone aumentano il rischio di capovolgimento e capovolgimento della barca. I pontoni più piccoli, con un rischio di ribaltamento più elevato, dovrebbero prestare particolare attenzione.

Con ponti pontoni spaziosi, è facile avere una distribuzione del peso irregolare. E una corretta distribuzione del peso è necessario per mantenere i passeggeri e pontone sicuro in acque agitate, anche nei laghi più piccoli. La distribuzione uniforme del peso consente al pontone la massima stabilità, impedendogli di capovolgersi e di gettare i passeggeri in mare.

Ulteriori apparecchiature installate aumentano anche la possibilità di capovolgimento. Accessori come barre di traino e V-archi personalizzati aumentano il peso e influenzano la stabilità. Se aggiungono un peso significativo, suggerisco di contattare i produttori di accessori.

Carico extra può anche aggiungere instabilità. Non solo aggiunge peso, ma può ferire i passeggeri se gli oggetti non garantiti diventano gettati in venti forti. Invece, considera di limitare il tuo carico per il divertimento sull’oceano.

Deve essere presa in considerazione anche la capacità di passeggeri. Ogni produttore di pontoni ha emesso linee guida e avvertenze, quindi fare riferimento al manuale dell’utente. È imperativo seguire le loro linee guida per la massima sicurezza.

E se possiedi un pontone a due piani, sei fortunato! Mentre sono grandi per i passeggeri extra, più visibilità e spazio di festa extra, l’altezza può causare instabilità. Essere cauti e seguire tutte le linee guida del produttore prima di portarlo in mare.

Preparazione di un pontone per l’Oceano

can-you-use-a-pontoon-boat-in-the-ocean

Se sei assolutamente determinato a portare il tuo pontone nell’oceano, è importante seguire tutte le linee guida di sicurezza e fornire le attrezzature di sicurezza adeguate per i passeggeri. La sicurezza è importante, non importa che tipo di acqua siete su. Le condizioni dell’acqua e del tempo possono cambiare in un battito cardiaco e senza preavviso, quindi è meglio essere preparati.

Sicurezza del pontone

Andando in mare, ricorda questi tre suggerimenti:

1. Evitare accessori e aggiunte non raccomandate per pontoni. Tutte le funzionalità personalizzate che sono state installate, ma non raccomandate, possono aumentare il rischio per la sicurezza. È meglio seguire le linee guida del manuale del proprietario. E in caso di dubbio, chiama e chiedi.

2. Controllare il pontone per perdite. Una perdita inaspettata può essere disastrosa. Controllare tutti i tappi di scarico, raccordi, tubi e valvole. È anche una buona idea controllare anche l’impianto idraulico livewell, se ne hai installato uno.

3. Seguire le istruzioni e le linee guida del produttore. Aumenta le tue possibilità di avere un’esperienza di navigazione sicura e divertente. (Sì, so che suono come un disco rotto, ma i suggerimenti per la sicurezza non possono mai essere ripetuti abbastanza, giusto?)

Sicurezza dei passeggeri

Mantenere i passeggeri al sicuro è la massima priorità. Assicurarsi che ogni passeggero abbia un giubbotto di salvataggio PFD correttamente montato, scelto appositamente per il peso e le dimensioni di ciascun passeggero. Si può anche bisogno di altri accessori pontone, a seconda delle esigenze.

Multe e avvertenze

Se si ignorano le linee guida di sicurezza e le istruzioni del produttore, è possibile ricevere un avviso o addirittura essere multati. Le leggi variano da stato a stato, e anche in diversi corpi idrici. Controllare le leggi prima di partire per essere completamente preparati.

Non sai come controllare? Harris Boats offre una ripartizione conveniente e se avete bisogno di ulteriore aiuto, contattare il distretto del USCG o Centro di comando regionale o le autorità locali.

Portare il pontone nell’oceano può essere divertente, ma comporta molti rischi e considerazioni. Fai la ricerca per pianificare e preparare prima. È sempre meglio essere sicuri che dispiaciuti, specialmente nel mondo imprevedibile della nautica e dell’acqua.

Kelli Clevenger è uno scrittore freelance della Carolina del Nord, blogger e cavallo boarder. Da quando è stata praticamente cresciuta sull’acqua, le piace scrivere di barche e sport acquatici, ed è specializzata nella perdita di peso e nella scrittura di cibo. Se vuoi, puoi saperne di più su di lei sul suo blog.

8 Azioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.