Come Declutter la Vostra Cucina Armadi

Passo-Passo le Istruzioni Per la Rimozione dell’Armadio da Cucina del Disordine

utilizzare questo Pin pulsante per salvare Pinterest
Quindi sei pronto a declutter i vostri armadi? Forte! È possibile fare clic sui link qui sopra per ottenere più idee e le istruzioni per decluttering o organizzare le varie cose specifiche si trovano in armadi, ma le istruzioni qui sotto lavorerà per organizzare qualsiasi tipo di mobili da cucina, in generale.
Quindi prendi il tuo timer, impostalo per 15 minuti e iniziamo!

Passo 1: Scegli un armadio o solo uno scaffale

Lo ripeto, perché è un grosso problema at non cercare di affrontare tutti i tuoi mobili da cucina o scaffali contemporaneamente. Te ne pentirai.
Invece, scegli solo un’area più piccola su cui lavorare. Sì, può sembrare che tu faccia marcia indietro in questo modo, quando ti imbatti in un altro piatto quando pensavi di aver già fatto i vasi, e suppongo che lo farai. Ma che sarà minore rispetto allo sconvolgimento totale cercando di fare tutto allo stesso tempo causerà.

Passo 2: Prendi tutto in quella piccola area

Una volta scelta un’area gestibile da declutter, prendi tutto da quello spazio e solo gli oggetti in quello spazio.

Passo 3: Pulire rapidamente briciole & Polvere mentre Cabinet vuoto

Quanto spesso si fa effettivamente svuotare i vostri armadi? Non molto spesso in genere. Quindi usa questa rara opportunità mentre viene svuotata per fare una pulizia molto rapida di polvere, briciole e altri detriti lì dentro.
Puoi anche aggiungere le fodere degli scaffali se lo desideri, ma non è assolutamente necessario, e se questo ti rallenterà troppo non farlo ora.

Passo 4: Valuta gli elementi che hai rimosso dal Cabinet e fai in modo che ognuno “guadagni” La sua via del ritorno

Non devi valutare ogni elemento troppo a lungo, e idealmente non lo farai, ma durante la valutazione ti stai ponendo domande come, quanto spesso lo usi? È rotto o significativamente danneggiato? Ti piace? Hai dei duplicati? Hai spazio per questo?, ecc.
Le cose più importanti da tenere nella tua cucina sono oggetti che usi quotidianamente o almeno abbastanza frequentemente. Il meno spesso si utilizza qualcosa di più di un’indicazione che ha bisogno di” guadagnare ” il suo posto per rimanere nella vostra cucina.
Assicurati di avere un sacco della spazzatura pronto per la spazzatura, un’altra scatola o contenitore per le donazioni o per la vendita, e ancora un altro contenitore per posizionare gli oggetti che vuoi conservare ma non appartenere ai tuoi mobili da cucina. (È possibile leggere l’articolo su come declutter per ulteriori istruzioni su questo.)

Punto 5: Sostituisci tutti gli elementi che hai deciso di tenere nel Cabinet

Cosa, chiedi? Non dovrei aggiungere prodotti organizzativi fantasiosi ora e ottenere tutto ciò che ho tenuto organizzato?
La risposta è, no, non ancora del tutto, ma alla fine.
È vero che il primo passo in ogni progetto organizzativo intorno alla vostra casa è quello di declutter.
Ma è meglio declutter completamente prima, o almeno declutter completamente un tipo specifico di elemento, prima di iniziare a organizzare troppo.
Ad esempio, se si dispone di pentole e padelle in 3 diversi armadi, e hanno affrontato solo uno degli armadi finora, anche se è il principale pentole e padelle armadio, non è il momento di organizzarli ancora.
Invece, aspetta di aver affrontato tutte le pentole e le padelle nei vari armadi, e poi forse valutarle rapidamente un’altra volta una volta che le hai raccolte tutte in un unico posto, per assicurarti di essere ancora felice delle tue decisioni quando vedi tutto insieme, prima di iniziare a organizzarle.
Ma è importante non lasciare le cose nel caos quando sei nel processo di decluttering, motivo per cui devi almeno restituire tutto ciò che non hai declutterato nel cabinet una volta che hai finito con quella sezione, prima di lavorare sulla sezione successiva.
Mentre lavori a questo progetto a piccoli passi e pezzi vedrai lentamente il progetto riunirsi e nel frattempo, dato che devi usare la tua cucina per le normali funzioni quotidiane, come cucinare e mangiare, non avrai fatto così tanto casino che rende più difficile usare la stanza in modo efficace.

Passo 6: Ripeti di nuovo tutti i passaggi

Penso di aver già dato via la battuta finale sul motivo per cui è necessario ripetere nuovamente i passaggi di decluttering, in base alla nostra discussione sul passaggio 5. Ma fondamentalmente, quando affronti un grande progetto di decluttering come i tuoi mobili da cucina, devi lavorare a strati.
Devi prima sbarazzarti della maggior parte del disordine in ogni singola piccola area. Poi avrete più spazio per raggruppare come le cose insieme e vedere tutto quello che hai lasciato nel suo complesso. Questo spesso si traduce in un altro giro più piccolo o due di decluttering come si winnow giù sempre più mentre si lavora sul progetto.
Poi, una volta che tutto è raggruppato e decluttered, sarà il momento di organizzare ciò che hai lasciato.
Questo può sembrare un po ‘ opprimente, ma fidati di me, 15 minuti alla volta, e farlo in questi piccoli pezzi, funziona davvero, e ti impedisce di sentirti sopraffatto e scoraggiato!
Per farti ispirare ad affrontare il proprio armadio da cucina disordine controllare alcune immagini inviate dai partecipanti del Declutter 365 missioni e 52 settimana organizzato Home Challenge mostrando i loro risultati, e ciò che hanno raggiunto nelle loro case in soli 15 minuti alla volta.
Foto per gentile concessione di un lettore, Kelly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.